Fotografare al Carnevale di Venezia

0 Comments

 

Da diversi anni sono solito recarmi al Carnevale di Venezia per qualche scatto alle bellissime maschere, che non mancano mai di stupirmi per la ricchezza e la ricercatezza dei costumi.

Carnevale201111b      Carnevale20112

Anche quest’anno farò lo stesso, cercando di evitare l’ultima domenica ed il Martedì Grasso, per non fare a spintoni con migliaia di turisti e fotografi.

     Carnevale2011162      Carnevale2011163

 

E’ importante non caricarsi di attrezzatura pesante ed inutile, di solito un corpo macchina, un 70-200, memorie in abbondanza e batterie di scorta sono più che sufficienti. La giornata è lunga ed impegnativa e la nostra schiena ci ringrazierà di non averla sovraccaricata.

Talvolta un flash può tornare utile per rischiarare qualche ombra, soprattutto quando la luce comincia a scarseggiare verso il tramonto,così come un’ottica particolarmente luminosa per scattare sotto i portici quando o dove c’è poca luce.

QUI qualche dettaglio in più sul programma del CFP per il Carnevale 2014.

 

Carnevale2013031      Carnevale2012045      Carnevale2013026

 

Fotografare la maschere a venezia è come pescare un pesce in uno di quei laghetti di cosidetta “pesca sportiva”, ma portare a casa scatti buoni non è altrettanto facile.

Si fotografa praticamente sempre in “mischia” con altri fotografi e bisogna incrociare ed incoraggiare lo sguardo del soggetto o saperne cogliere (e spesso prevedere) le espressioni.

 

Carnevale2012042      Carnevale2012041      Carnevale2012043

 

Bisogna poi cercare di isolare il soggetto da sfondi non adatti epuntare con decisione il fuoco sull’occhio vicino, cercando sempre di scattare nei luoghi con la luce migliore.

 

Carnevale2013017      Carnevale2013011      Carnevale2013005

 

Buon Carnevale e buona luce a tutti!!!

 

 

Sorry, the comment form is closed at this time.

top